Settimana Liturgica

.

(16 – 21 settembre ) Liturgia delle Ore: IV Settimana

.

16 L Ss. Cornelio, papa e Cipriano, vescovo, martiri. Memoria (rosso). Sia benedetto il Signore, che ha dato ascolto alla voce della mia supplica. La fede operosa del centurione romano nasce dall’umiltà del suo cuore. S. Eufemia; S. Ludmilla. 1Tm 2,1-8; Sal 27,2.7-9; Lc 7,1-10.

17 M Camminerò con cuore innocente. Con la risurrezione del figlio della vedova di Nain, Gesù non dimostra solo compassione per una madre, ma anche una potenza che è divina. S. Roberto Bellarmino (m.f.); S. Colomba; S. Satiro. 1Tm 3,1-13; Sal 100,1-3.5-6; Lc 7,11-17.

18 M Grandi sono le opere del Signore. Chi possiede la sapienza divina riconosce nel Battista e Gesù gli inviati da Dio. S. Giuseppe da Copertino; S. Eustorgio; S. Arianna. 1Tm 3,14-16; Sal 110,1-6; Lc 7,31-35.

19 G Grandi sono le opere del Signore. La donna di cui parla il vangelo è certamente una peccatrice, ma nel suo cuore sono sorte la fede e l’amore. S. Gennaro (m.f.); S. Mariano; S. Ciriaco. 1Tm 4,12-16; Sal 110,7-10; Lc 7,36-50. Madonna delle Salette

20 V Ss. Andrea Kim Taegon, Paolo Chong Hasang e c. martiri. Memoria (rosso). Beati i poveri in spirito perché di essi è il regno dei cieli. Un gruppo di donne segue Gesù per i villaggi e le città della Galilea: è il primo esempio di collaborazione femminile nella Chiesa. S. Eustachio. 1Tm 6,2c-12; Sal 48,6-10.17-20; Lc 8,1-3.

21 S S. Matteo apostolo e evangelista. Festa (rosso). Per tutta la terra si diffonde il loro annuncio. Gesù sceglie un esattore delle tasse per aggregarlo alla comunità dei discepoli. Gesù «non è venuto per i giusti, ma per i peccatori». S. Giona profeta; S. Maura; B. Giuseppe Puglisi. Ef 4,1-7.11-13; Sal 18,2-5; Mt 9,9-13.

22 D XXV Domenica del T.O. / C S. Maurizio. Am 8,4-7; Sal 112,1-2.4-8; 1Tm 2,1-8; Lc 16,1-13

.

Grado Liturgico:
S=Solennità F=Festa M=Memoria
MF=M.Facoltativa Festa Mariana Giornata Sociale