VANGELO
.
22 FEBBRAIO

CATTEDRA DI S. PIETRO APOSTOLO


Mt 16,13-19
Tu sei Pietro, e a te darò le chiavi del regno dei cieli.

Dal vangelo secondo Matteo

In quel tempo, Gesù, giunto nella regione di Cesarèa di Filippo, domandò ai suoi discepoli: «La gente, chi dice che sia il Figlio dell’uomo?». Risposero: «Alcuni dicono Giovanni il Battista, altri Elìa, altri Geremìa o qualcuno dei profeti». 
Disse loro: «Ma voi, chi dite che io sia?». Rispose Simon Pietro: «Tu sei il Cristo, il Figlio del Dio vivente». 
E Gesù gli disse: «Beato sei tu, Simone, figlio di Giona, perché né carne né sangue te lo hanno rivelato, ma il Padre mio che è nei cieli. E io a te dico: tu sei Pietro e su questa pietra edificherò la mia Chiesa e le potenze degli inferi non prevarranno su di essa. A te darò le chiavi del regno dei cieli: tutto ciò che legherai sulla terra sarà legato nei cieli, e tutto ciò che scioglierai sulla terra sarà sciolto nei cieli».

Parola del Signore
.
COMMENTO AL VANGELO

https://www.qumran2.net/parolenuove/commenti.php?mostra_id=6127
.
Qual è questa pietra sulla quale Gesù edificherà la sua Chiesa? Il discepolo perfetto, senza macchia, roccia incrollabile? Al contrario! La pietra scelta da Gesù è quel Pietro che nel momento decisivo rinnegherà tre volte il suo Maestro!
Gesù cerca soltanto un capo da amare! Pietro, proprio perché avrebbe rinnegato Gesù, avrebbe potuto versare lacrime d'amore, di pentimento e di dolore per l'Amato tradito. Pietro, proprio perché tre volte avrebbe rinnegato Gesù, avrebbe potuto, alla fine del Vangelo (cfr. Gv 21,15-17), tre volte confessare il suo amore per il Signore. "Dove è abbondato il peccato, ha sovrabbondato la grazia" (Rm 5,20): il rinnegamento di Pietro diventa vaso d'elezione, recipiente per accogliere l'amore di Dio, unica vera roccia, pietra incrollabile.
È questa la verità e la salvezza della Chiesa, santa perché sempre bisognosa di conversione. È questa la verità e la salvezza di ciascuno di noi: infinitamente amati proprio nelle nostre debolezze!
L'amore di Dio per me peccatore: è questa la pietra su cui Cristo edifica la sua Chiesa! E ogni volta che, come il figliol prodigo, con lacrime ci pentiamo e torniamo al Padre per confessargli il nostro pentimento e, soprattutto, il nostro amore per Lui, una nuova pietra rende ancora più bello l'edificio della Chiesa.
 

--------------------------------------------
------------------------------------------
-----------------------------------------
FEBBRAIO
mese dedicato a
.
--------------------------------------------------------
--------------------------------------------------------
Cerca nella BIBBIA
Per citazione
(es. Mt 28,1-20):
Per parola:

.

.
.
.

.
.
----------------------------------------------------

.

---------------------------------------------------------
UNA CANDELINA A MARIA
.
------------------------------------------
----------------------------------------------------------------